Si rialza il Real Team: battuto il Diaz Bisceglie 2-6

Espugnato il Paladolmen dopo un gran secondo tempo

Il Real Team Matera c'è. Dopo due sconfitte nelle prime due uscite stagionali occorreva un segnale forte che è arrivato puntuale su un campo difficile come quello della Diaz Bisceglie. Lo zero in classifica gridava vendetta, viste le discrete prestazioni dei falchi materani nelle prime due uscite. Occorreva tirare fuori gli artigli, e così è stato: il Real Team raccoglie finalmente quanto seminato in settimana e durante tutto l'inizio di stagione. Una vittoria importante che speriamo lancerà definitivamente Vivilecchia e compagni verso risultati che competono al sodalizio materano.

Eppure anche l'inizio odierno era stato a dir poco "horror": neanche tre giri di lancette e De Cillis porta in vantaggio i padroni di casa. Il Real prova a reagire ma l'atteggiamento è timido e a tratti timoroso. Per il pareggio bisogna aspettare più di dieci minuti. Peppe Aruanno pareggia i conti all'11' con un gol dei suoi: azione corale e l'altamurano cresciuto nel vivaio biancoazzurro timbra il cartellino per la prima volta nella stagione dopo essersi appostato sul secondo palo. Real che però non riesce ad andare oltre il pareggio sino al duplice fischio. Il rientro in campo è invece impeccabile: uno-due al 5' e al 7' firmato Maiullari (gran tiro a giro) e Ixemad Gonzalez. Ragazzi sul 3-1 e ne guadagna la manovra che diventa man mano più sciolta. Manca la firma del Capitano che puntualmente arriva con una splendida doppietta sfruttando il portiere di movimento. Bisceglie ancora vivo grazie all'estremo Tortora ma il gol del 2-5 ha l'effetto di spronare ulteriormente i falchi biancoazzurri che realizzano il sesto gol su tiro libero con Ixemad Gonzalez. Real che potrebbe dilagare ulteriormente su rigore ma Maiullari fallisce dal dischetto. Una grande vittoria che lascia soddisfatto il Presidente Taratufolo: "Finalmente sono arrivati i tre punti che erano sfumati dopo le prime due partite dove comunque non avevamo demeritato. Oggi però ho visto soprattutto nella ripresa quel pizzico di cattiveria in più che è mancata nelle prime due uscite. Peccato solo per il primo tempo dove eravamo contratti, ma nella ripresa abbiamo fatto una grande partita e dilagato non solo sul risultato ma anche nella prestazione. Spero sia la vittoria che possa lanciarci definitivamente sul piano del gioco e soprattutto della cattiveria agonistica".

Finalmente il Real Team è tornato a volare....forza Ragazzi, portateci sempre più in alto!