Real Team U19: sconfitta pesante contro la capolista Rutigliano

I falchetti si svegliano solo nella ripresa: termina 7-3 per la Virtus

Brusca battuta d'arresto per i ragazzi di Mister Grieco sul campo della capolista Virtus Rutigliano, formazione che continua la sua marcia a punteggio pieno.

Falchetti in partita solo nella ripresa, giocata ad armi pari a differenza di un primo tempo in cui i biancoazzurri hanno pagato l'approccio alla gara decisamente negativo. Le pesanti assenze di due dei ragazzi più in forma, Cappiello e Forte (il primo per una botta al ginocchio, il secondo per febbre) può costituire un'attenuante, ma la grinta e determinazione messe in campo nella ripresa nonostante il passivo già pesante, aumentano il rammarico per quanto accaduto invece nel primo tempo, terminato sul 5-0. L'inizio della ripresa lascia invece sperare: prima Ignazio Olivieri e poi Davide Olivieri sembrano riaccendere una piccola speranza per il Real, la terza rete di Ambrosecchia a metà secondo tempo riapre invece il match. I falchetti non mollano sino ad una manciata di minuti dal termine quando anche causa stanchezza si arrendono agli ultimi due gol del Rutigliano che chiude sul 7-3.

Il bilancio in campionato dal punto di vista dei risultato è di due vittorie e due sconfitte: Real Team bloccato a metà classifica ma a questo punto della stagione ci sono sicuramente più luci che ombre. La sconfitta subita in Coppa Italia contro il CMB ha probabilmente influito in parte sull'approccio alla gara di Rutigliano, ma bisogna eliminare in fretta le scorie negative e prepararsi in fretta alla prossima importante sfida contro l'Atletico Cassano, altro sodalizio che milita in serie A2. Siamo certi che i nostri ragazzi non ci deluderanno a prescindere da quello che sarà il risultato...Forza falchetti, Forza Real Team!