Real Team spietato contro il Guardia Perticara: termina 9-1 il derby lucano

I biancoazzurri risalgono la china in classifica

La "settimana del gol" del Real Team Matera si conclude con la terza vittoria in sette giorni. Dopo la brillante gioia esterna sul Ruvo (ottenuta sul campo ma poi decretata dal giudice a tavolino) ed il passaggio in Coppa alle spese dell'Or.Sa Aliano con il punteggio di 11-2, arriva uno splendido 9-1 condito da una grande prestazione sul parquet di Via dei Sanniti. 

Al contrario della vittoria al cardiopalma ottenuta la scorsa stagione in serie C, stavolta Vivilecchia e compagni mettono in chiaro le cose già dai primi minuti di gioco, nonostante un avvio deciso del Guardia che testa subito i riflessi di Fernandito, quest'oggi in giornata di grazia (la sua prestazione sarà condita anche dall'ennesima rete stagionale).

Ad aprire le marcature ci pensa il mancino velenoso di Rissi a 2'30", poi la gara vive una manciata di minuti strana con le due compagini a battagliare senza un netto predominio da ambo le parti. La rete che cambia il canovaccio del match porta la firma di Petragallo, che dopo aver rubato palla a centrocampo si invola verso la porta avversaria ed infila il portiere gialloverde al 13'33". Il 2-0 fa si che la gara diventi in discesa per i falchi biancoazzurri: Piliero al 14'25", Maiullari al 15'29" e capitan Vivilecchia al 18'10" chiudono la pratica già prima della sirena del primo tempo.

Nella ripresa è ancora monologo Real: dopo soli 40" Fernandino lancia Rissi che realizza una spettacolare volè mancina. E' il gol del 6-0 che delizia il pubblico di Via dei Sanniti. La rete della bandiera ospite arriva al 1'40" e pare scuotere leggermente i gialloverdi. Mister Suriano opta per il portiere di movimento e la scelta si rivela di fatto l'arma più pericolosa per Fernandito, che però è in versione saracinesca e mette anche la ciliegina sulla torta al 9'06": tiro perfetto dalla propria aria che gonfia la rete avversaria per la settima volta. Prima della sirena c'è gloria anche per Aruanno al 10'16" e Ixemad al 15'10" le cui reti fissano il punteggio sul 9-1.

Real Team che risale la china in classifica e raccoglie ora con più continuità quanto di buono seminato già dalle prime partite di campionato quando i risultati non sorridevano. Il lavoro di Mister Bommino sta dando i frutti sperati ma bisogna continuare così...Forza ragazzi, Forza Real Team!