Under 19: Real beffato allo scadere, con il CMB termina 4-4

Grande primo tempo e ripresa in sofferenza. Il CMB pareggia a 20" dal termine

Sembrava di rivedere un film già visto: così come contro l'Atletico Cassano i falchetti del Real Team si mangiano le mani al termine dell'importante sfida contro l'ottimo CMB. Gara condotta con personalità nella prima frazione di gioco e secondo tempo con scarsa attenzione difensiva. La rimonta ospite si completa a soli 20" dal termine su tiro libero.

I ragazzi di Grieco come sempre non sbagliano l'approccio alla gara. E' questa una delle notizie più positive della stagione: escludendo la gara contro la capolista Virtus Rutigliano, Paolicelli e compagni sono sempre passati in vantaggio in tutti gli appuntamenti della stagione. Anche in questa occasione il vantaggio maturato era piuttosto "largo", ma non tanto da garantire tranquillità e respiro alla manovra ed alla fase difensiva. Michele Giordano apre le marcature ma il pari ospite è immediato. Poi il Real ingrana la quarta sino al 3-1 (gol di Cappiello e Forte) e rientra negli spogliatoi più tranquillo. Anche il rientro in campo lascia ben sperare: Davide Olivieri sigla il poker biancoazzurro, ma il gol ha l'effetto di svegliare gli ospiti ed "addormentare" i nostri ragazzi. La rimonta si consuma poco alla volta sino al gol del pari arrivato ad una manciata di secondi dal termine. Grande rammarico e delusione al termine della gara: una vittoria avrebbe consentito ai baby biancoazzurri di affacciarsi con decisione nelle zone alte della classifica e di agganciare proprio il CMB. Il pari condanna invece Paolicelli e compagni a rimanere bloccati a centro classifica, comunque a ridosso delle prime tre posizioni. Una classifica tutto sommato buona, ma la mente viaggia inevitabilmente verso i quattro punti lasciati per strada con questo pareggio e contro il Cassano. Questa è probabilmente l'unica pecca di questo splendido gruppo che sta ben figurando in un campionato difficile. Siamo certi che l'ottimo lavoro che tutto il gruppo sta facendo porterà a togliersi tante soddisfazioni! Avanti Falchetti, Forza Real Team!