Settimana in chiaroscuro per i falchetti biancoazzurri

Vittoria a Capurso e sconfitta a Cisternino: occasione sprecata per i giovani materani

E' di tre punti il bottino che i falchetti materani portano a casa dopo le due trasferte settimanali di Capurso e Cisternino. Nella mattinata di domenica, arriva la seconda gloria lontano dalle mura amiche, con una prestazione convincente ai danni di un Futsal Capurso in risalita dalle zone più basse della classifica. Una partita non facile, che i ragazzi di Grieco hanno però comandato nel risultato e nel gioco per tutto l'arco dei 40 minuti effettivi, a cominciare dalle prime battute. Ad aprire le danze è Forte dopo quattro minuti di gioco, seguito da Olivieri che torna a timbrare il cartellino a distanza di diverse gare dall'ultima gioia personale. Prima della sirena però il Capurso si rifà sotto, ma la voglia dei falchetti si concretizza nelle altre due reti di Forte e Lomurno. Prima del fischio finale, arriva il secondo gol dei padroni di casa che però non hanno più tempo per raddrizzare il risultato.

Sfida ancora più impegnativa, ed era noto a tutti, il recupero della prima giornata di ritorno contro l'Itria FC, svoltosi nella giornata di giovedì. Un netto 5-2 a favore dei pugliesi a scapito dei ragazzi di Grieco, che pagano a differenza delle altre prestazioni un inizio di gara traumatico, con un secco 3-0 subito nell'arco di 8 minuti. Cappiello prova a riaprire il match con la prima rete materana, ma subito dopo il gol del 4-1 pare affievolire le speranze biancoazzurre di recuperare la gara. Prima della sirena tuttavia, la rete di Lomurno chiude il primo tempo sul 4-2. Per tutto l'arco della ripresa il Real Team non riesce a pungere e i padroni di casa controllano agevolmente il risultato siglando ad una manciata di secondi dalla fine la rete che sancisce il 5-2 finale.

Un'occasione sprecata per Paolicelli e compagni, che con una vittoria avrebbero agganciato il CMB sul gradino più basso del podio. Proprio l'Itria invece incalza i giovani materani a distanza di un solo punto, con i falchetti che domenica affronteranno sul terreno amico la Virtus Rutigliano, vero e proprio "tiranno" del girone, primo a 37 punti. L'occasione per riscattarsi è servita su un piatto d'argento, e siamo certi che come nelle altre gare decisive l'impegno, la grinta e la determinazione del nostro gruppo non mancherà a prescindere da quello che sarà il risultato finale. Forza falchetti, forza Real Team!