Taranto troppo forte, il Real si arrende ma vende cara la pelle

I rossoblù espugnano via dei Sanniti: 7-3 il risultato finale

Esordio casalingo negativo per il Real Team Matera, che si arrende alla forte New Taranto dell’ex Angelo Bommino al termine di una partita dominata nel risultato dai rossoblù, che comunque non hanno avuto vita facile al cospetto dei ragazzi di Rondinone. Il 7-3 non ammette repliche soprattutto se si considera che gli ospiti sono stati in grado di allargare l’attivo nello score fino al 6-0, ma il pubblico accorso in Via dei Sanniti ha comunque apprezzato un match dai ritmi scoppiettanti nel quale anche il Real non ha mai mollato sul piano della grinta e dell’impegno.

Taranto che deve sudare ben sette minuti per trovare la rete del vantaggio con Paulinho: è il gol che carica i rossoblù che arrivano a chiudere il primo tempo con lo score fissato sul 5-0 (8’13”Edenilson, 9’52”L’Ingesso, 18’41”De Risi, 19”35 Edenilson). La ripresa si apre così come si era conclusa: ancora Edenilson punisce i falchi biancoazzurri con la rete del 6-0. Ospiti appagati e il Real ne approfitta trovando le meritate gioie che “ammorbidiscono" il passivo: Al 17’15” Francesco Crapulli trova la gioia personale, ma ancora De Risi segna il settimo gol di marca ospite all’11’25”. Sul finale sale in cattedra Di Stefano, che realizza la meritata doppietta al 13’16” e al 17’36”. Il match si conclude quindi sul 3-7: Taranto che guida la classifica a punteggio pieno assieme a Bernalda ed Acerra, Real Team rimane fermo con i preziosi tre punti conquistati a Salerno. La prossima sfida contro il San Gerardo Potenza, fermo ancora a zero punti, sarà importantissima ai fini salvezza: le due squadre si conoscono essendosi affrontate in coppa con i potentini che si imposero in maniera marcata. Il team di Rondinone nel frattempo ha fatto passi in avanti e la voglia di riscatto è tanta: sarà sicuramente un derby scoppiettante.

 

Real Team Matera-Taranto 3-7 (p.t. 0-5)

 

Real Team Matera: Paolicelli, Lecce, Stella, Giannace, Dileo, Crapulli, Di Stefano, Ambrosecchia, Dilucca, Vivilecchia, Panarella, De Luca. All. Rondinone.

 

Taranto: Bianco, Lacarbonara, Loconte, L’ingesso, Luz Ricardo, Boccadamo, De Risi, Bottoglione, Masiello, Leite, Lacatena, Paulinho. All. Bommino.

 

Reti: 7’4” Paolinho, 8’13’ Edenilson, 9’53” L’Ingesso, 18’41’ De Risi, 19’35’ Edenilson, st 5’35” Edenilson, 17’15” Crapulli, 11’25” De Risi, 13’16” e 17’36 Di Stefano.