Di Stefano illude, poi la New Taranto si sbarazza del Real Team

Real in palla solo per quindici minuti: 11-2 il risultato finale

L'inizio aveva fatto ben sperare ma alla fine ad esultare è la New Taranto, sodalizio ormai lanciato verso l'obbiettivo A2 ed il cui tasso tecnico ha fatto la differenza in una gara dominata per tre quarti.

Real come spesso in questa stagione fortemente rimaneggiato, tuttavia l'approccio alla gara ed i successivi minuti avevano preoccupato non poco il roster dell'ex Angelo Bommino: al 3'30" è il solito Di Stefano a bucare la rete di casa e a portare in vantaggio i suoi. Rossoblù incapaci di reagire e Matera che tiene botta ribattendo colpo su colpo gli attacchi avversari.Solo lo sfortunato autorete di Lamacchia al 10'23" riequilibria le sorti del match e avvia il ciclone Taranto, con la rete del vantaggio siglata da Salvo al 10'54. Nei minuti che separano dalla sirena i padroni di casa decidono di mettere le cose in chiaro per giocare con più tranquillità la ripresa. Si va negli spogliatoi con un clamoroso 5-1 frutto di tre reti in pochi secondi: Leite al 15'26", Lacatena al 15'39" e De Risi al 16'03" conquistano il pokerissimo.

Nella ripresa è monologo New Taranto ma a riaprire le marcature è ancora bomber Di Stefano che al 7'15" punisce Bianco. Il 5-2 ha l'effetto di scatenare la veemente reazione degli ionici: ancora Leite(in rete al 9'48" e al 14'10", Luz Ricardo al 9'52", De Risi all'11'40", Bottiglione al 12'29" e Lacarbonara al 18'45" fanno salire lo score dei padroni di casa a quota undici.

Un risultato che permette alla New Taranto di rimanere agganciato alla prima posizione in concomitanza del Bernalda, mentre il Real rimane fermo a centro classifica a quota quindici punti. Nessun dramma per i materani che dovranno comunque continuare a lavorare sodo in virtù della prossima delicata sfida casalinga contro il San Gerardo Potenza, che in virtù della vittoria sul Parete ha abbandonato l'ultimo posto e sicuramente arriverà sul parquet di Via dei Sanniti con il coltello fra i denti.

 

New Taranto-Real Team Matera 11-2 (pt 5-1)

 

New Taranto: Bianco, Lacarbonara, Loconte, Salvo, Luz Ricardo, Barp, De Risi, Bottiglione, Leite, Ventimiglia, Lacatena, Santos. All. Bommino.

Real Team Matera: Paolicelli, vivilecchia, Di Leo, Di Stefano, Lamacchia, Giannace, Crapulli, De Luca, Paladino, Stella, Ambrosecchia. All. Rondinone.

 

Reti: 3’30” Di Stefano (NT), 10’23” Lamacchia (autorete NT pro RT), 10’54” Salvo (NT), 15’26” Leite (NT), 15’39” Lacatena (NT, 16’3” De Risi (NT), 7’15” Di Stefano (RT), 9’48” Leite (NT), 9’52’ Luz Ricardo (NT), 11’40” De Risi (NT), 12’29” Bottiglione (NT), 14’10” Leite (NT), 18’45” Lacarbonara (NT)